Installare apache2 e php5 su CentOS GNU/Linux

Ecco una guida passo-passo sull' installazione  del web server apache2 e dell'interprete php in CentOS GNU/Linux.

I primi comandi da eseguire sono questi

yum install httpd php php-gd php-mcrypt php-mhash php-mysql php-pear php-xml

chkconfig --levels 235 httpd on

Dopodiche' dobbiamo inserire nel file /etc/httpd/conf/httpd.conf questa riga (cambiando ovviamente il nome del server con quello associato alla vostra macchina)

ServerName www.lucaercoli.it:80

Riavviamo apache2

/etc/init.d/httpd restart

Se dobbiamo ospitare un solo dominio allora il lavoro e' terminato.  La cartella dove dovremo pubblicare i dati e'

/var/www/html/

Pubblicando questo file

/var/www/html/info.php

con questo contenuto

<?php
phpinfo();
?>

Avremo modo (accedendo con un browser web all’indirizzo www.tuosito.it/info.php) di visualizzare la configurazione del php installato.

Se invece desiderate ospitare piu’ di un sito allora dovrete create dei virtual host. Si possono creare di due tipi, ip based (quando ad ogni sito e’ riservato un proprio indirizzo ip) oppure name based (se sullo stesso indirizzo ip sono ospitati piu’ siti). In questo articolo vediamo come installare sullo stesso indirizzo ip piu’ di un sito.

Creiamo le cartelle che dovranno contenere i dati del sito sito (dati web e file di log)

mkdir -p /var/www/virtual_hosts/www.tuosito.it/htdocs
mkdir -p /var/www/virtual_hosts/www.tuosito.it/logs

Generiamo un file index con un messaggio di benvenuto

echo "Il mio primo sito" > /var/www/virtual_hosts/www.tuosito.it/htdocs/index.html

Apriamo il file /etc/httpd/conf/httpd.conf e decommentiamo la direttiva NameVirtualHost  modificandola in

NameVirtualHost *:80

A fine file aggiungere la configurazione del nostro primo virtual host

<VirtualHost *:80>
ServerName www.tuosito.it
ServerAdmin luca@tuosito.it

DocumentRoot /var/www/virtual_hosts/www.tuosito.it/htdocs

ErrorLog /var/www/virtual_hosts/www.tuosito.it/logs/error.log

LogLevel crit

CustomLog /var/www/virtual_hosts/www.tuosito.it/logs/access.log combined

ServerSignature On
HostNameLookups off

</VirtualHost>

N.B. cambiare il nome del virtualhost e correggere il percorso di riferimento dei log e della document root adattandola ai siti attivati.


Riavviare apache

/etc/init.d/httpd restart